English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

eventi

Per Luciano

in
Evento

Il 24 ottobre ricorreva l'anniversario della nascita di Luciano Berio. Per festeggiare questo giorno, come è ormai consuetudine, il Centro Studi Luciano Berio è lieto di dare notizia dei principali eventi e delle iniziative in programma nell'ultimo quadrimestre del 2013 e rinnovare l'invito a visitare la pagina Per Luciano[link], che continua ad arricchirsi di nuovi contributi.
La Biennale di Venezia ha reso omaggio a Berio con due concerti monografici: Rendering ed Epiphanies, con Roberto Abbado, l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e Valentina Coladonato; Sequenza VI con Christophe Desjardins; Altra voce con Monica Bacelli, Michele Marasco e Tempo Reale; Ofaním con Danilo Grassi, l'Orchestra della Toscana, le voci bianche della Maitrise di Radio France, Esti Kenan Ofri, opera in programma anche a Firenze nel concerto di anteprima del festival Play-it!, sotto la direzione di Marco Angius.
Il Romaeuropa Festival ha dedicato a Berio tre concerti fra ottobre e novembre, con esecuzioni di Laborintus II, Chants parallèles, Thema (Omaggio a Joyce), Visage, A-Ronne, Momenti, Perspectives.
Per il 26 novembre 2013 è inoltre prevista l'uscita del volume Luciano Berio. Scritti sulla musica, a cura di Angela Ida De Benedictis (Einaudi, PBE).

Per Luciano

in
Evento

Lo scorso 27 maggio ricorreva il decimo anniversario della scomparsa di Luciano Berio.
Questo primo decennale è stato e continuerà ad essere celebrato lungo tutto il 2013 con numerosi eventi e concerti dedicati alla sua musica in tutto il mondo. Il nostro Centro Studi ha scelto di rendere omaggio all’uomo e all'artista Berio con una nuova sezione del sito, Per Luciano, che ospita una ricchissima raccolta di testimonianze, documenti inediti e immagini che amici, colleghi e collaboratori storici hanno voluto donarci per commemorare questo anniversario.

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

La Biennale di Venezia rende omaggio a Berio con due concerti monografici (05.10 e 11.10); il 5 ottobre Roberto Abbado dirige l'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna in Rendering ed Epiphanies, con il soprano Valentina Coladonato (concerto trasmesso in diretta radiofonica su RAI Radio 3); l'8 ottobre Christophe Desjardins esegue la Sequenza VI per viola sola; l'11 ottobre è la volta di Ofaním con i musicisti dell'Orchestra della Toscana, le voci bianche della Maitrise di Radio France e la cantante israeliana Esti Kenan Ofri diretti da Danilo Grassi, e di Altra voce con Monica Bacelli e Michele Marasco. Il live electronics di entrambi i brani è a cura di Tempo Reale, che il 12 ottobre presenta a Firenze un concerto monografico con Altra voce, Linea, Momenti e Thema (Omaggio a Joyce). Ofaním, con gli stessi esecutori di Venezia diretti stavolta da Marco Angius, è in programma assieme a Rendering il 17 ottobre a Firenze, nel concerto di anteprima del festival Play-it!. A fine ottobre, Daniele Rustioni dirige l'Orchestra della Toscana in Otto Romanze di Verdi-Berio, con la partecipazione del tenore Antonio Corianò (30.10).
All'estero, O King e Naturale a Berlino (30.09 e 12.10).

Ricordando Roberto Leydi (1928-2013)

in
Evento

Dopo l'omaggio a Cathy Berberian nel trentesimo anniversario della sua scomparsa, il Centro Studi Luciano Berio desidera ricordare un'altra importante personalità del mondo musicale del Novecento, l'etnomusicologo Roberto Leydi, di cui quest'anno ricorre il decennale della morte. Ricordato da Berio come il suo "iniziatore" nell'universo della musica popolare, l'amicizia e la collaborazione di Leydi furono fondamentali per il compositore soprattutto negli anni fervidi e densi di ricerche del dopoguerra milanese, condivise con un terzo compagno di vita e sperimentazioni artistiche, Bruno Maderna (al quale presto il nostro Centro consacrerà un omaggio a sé). Nel ricordare l'amico etnomusicolgo all'indomani della sua scomparsa, così Berio ebbe a scrivere: «Roberto Leydi l’ho conosciuto da sempre, prima ancora di incontrarlo negli anni Cinquanta, quando si lavorava, con Jacques Lecoq, a Mimusique. Tre modi per sopportare la vita o, con Bruno Maderna, si lavorava a Ritratto di città nel nascente Studio di Fonologia della RAI a Milano. L’ho conosciuto da sempre perché una parte di me, non so bene quale, è forse cresciuta e nata con lui». Tra le collaborazioni Leydi-Berio va menzionato anche Questo vuol dire che..., del 1968-69, realizzata per il Premio Italia secondo modalità creative e interpretative all'epoca avvenieristiche.

.

in
Evento

bologna 95.jpeg

Umberto Eco, Roberto Leydi e Luciano Berio. Bologna, 1995 (foto di Nicola Scaldaferri, per gentile concessione).

Omaggio a Cathy Berberian

in
Evento

Il 6 marzo 2013 ricorre il trentennale della scomparsa di Cathy Berberian, prima moglie e collaboratrice storica di Luciano Berio. La sua voce poliedrica ispirò il compositore per la creazione di pagine celebri quali Thema (Omaggio a Joyce), Circles, Sequenza III, Folk Songs, Recital for Cathy e varie altre composizioni in cui ricerca creativa ed estro performativo risultano uniti indelebilmente.

Per ricordare questa straordinaria figura di donna e interprete pubblichiamo sulle pagine del sito una foto inedita, gentilmente messa a nostra disposizione da Cristina Berio, e un articolo-intervista dal titolo Mi piace provocare il pubblico, apparso sulle pagine del «Radiocorriere» nel marzo 1972. L'articolo presentava ai telespettatori RAI la trasmissione «Mille e una voce», quinta puntata del ciclo televisivo C'è musica e musica, realizzato nel 1972 da Luciano Berio. L'intera puntata era dedicata a Cathy Berberian e alle sue insuperate doti interpretative, illustrate audiovisivamente dallo stesso Berio in una trasmissione che si pone come un vero e proprio "viaggio nella voce umana".

4 luglio 1925 - 6 marzo 1983

in
Evento

CB-Studio1-clean.png

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

Le stagioni concertistiche del 2013 sono ricche di esecuzioni di opere di Luciano Berio (per il programma completo cfr. il Calendario delle Esecuzioni). Qui di seguito proponiamo una selezione degli eventi più rilevanti da aprile a giugno.

L'8, 10 e 12 aprile la Filarmonica della Scala, diretta da Ingo Metzmacher, esegue Sinfonia, con la partecipazione degli Swingle Singers (Teatro alla Scala, Milano). Il concerto dell'8 aprile viene trasmesso in diretta alle 20:00 su Rai Radio Tre.

La Casa da Música di Porto commemora il decimo anniversario della morte del compositore con un «Omaggio a Berio» articolato in nove concerti da gennaio ad ottobre 2013. Il Remix Ensemble Casa da Música esegue 'points on the curve to find...' (26.04) con il pianista Jonathan Ayerst, e Tempi concertati (28.04), entrambi sotto la direzione di Jonathan Stockhammer. La stessa sera l'Orquestra Sinfónica do Porto, diretta da Lothar Zagrosek, esegue Sinfonia assieme ai Theatre of Voices. Paul Hiller dirige il Coro Casa da Música in Cries of London (27.04) e E si fussi pisci (28.04). Per il programma completo di questa ricca rassegna cfr. il pdf in allegato.

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Gennaio-Marzo 2013
Concerto

Le stagioni concertistiche del 2013 sono ricche di esecuzioni di opere di Luciano Berio (per il programma completo cfr. il Calendario delle Esecuzioni). Qui di seguito proponiamo una selezione degli eventi più rilevanti nel primo trimestre dell'anno.

La Casa da Música di Porto commemora il decimo anniversario della morte del compositore con un «Omaggio a Berio» articolato in nove concerti da gennaio ad ottobre 2013. Il ciclo si inaugura il 18 gennaio con Quatre dédicaces eseguite dall’Orquestra Sinfónica do Porto diretta da Christoph Konig. Il 19 gennaio Lisa Milne e il Remix Ensemble Casa da Música eseguono Recital for Cathy diretti da Peter Rundel. Per il programma completo di questa ricca rassegna cfr. il pdf in allegato.

Il Divertimento Ensemble, in collaborazione con il Museo del Novecento di Milano, rende omaggio a Berio con un ciclo di concerti, masterclass e conferenze. I concerti, in programma da gennaio a giugno 2013, prevedono l'esecuzione integrale delle Sequenze, della produzione pianistica ed elettronica di Berio, quest'ultima eseguita in due concerti all'interno del Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco. Per il programma completo, cliccare qui.

Il 1° febbraio, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI dedica a Berio un intero concerto (trasmesso in diretta RAI) con Eindrücke, Requies e Sinfonia diretti da Dima Slobodeniouk.

Prossimi appuntamenti (continua)

in
Concerto

La 76a edizione del Festival del Maggio Musicale Fiorentino 2013 celebra la memoria di Luciano Berio con tre appuntamenti: L'11 maggio Zubin Mehta dirige l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in Quattro versioni originali della Ritirata Notturna di Madrid di L. Boccherini e in SOLO, con il noto trombonista svedese Christian Lindberg. Il 28 maggio è la data del "Berio Day", con due concerti al Piccolo Teatro: l'ensemble vocale L’Homme Armé, diretto da Fabio Lombardo, esegue A-Ronne; in programma anche Visage, con la regia e proiezione del suono a cura di Francesco Canavese e Francesco Giomi (Centro Tempo Reale, Firenze); a seguire, Giuseppe La Malfa dirige l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in Folk Songs e Siete canciones populares españolas (De Falla-Berio), con il mezzosoprano Anna Malavasi.

Il 15 e 16 maggio sono in programma alla Cité de la Musique di Parigi due concerti con musiche di Berio. Alexander Liebreich dirige la Münchener Kammerorchester in Rendering (15.05), mentre Michel Tabachnik dirige i Brussels Philharmonic e i Synergy Vocals in Sinfonia (16.05).

Un Omaggio a Berio è in programma anche al Ravenna Festival 2013: il 19 giugno Danilo Grassi dirige il Nextime Ensemble che, con la partecipazione di Tempo Reale, l'Homme Armé, Monica Bacelli e Marco Cavalcoli (voce recitante), esegue Calmo, Cries of London, Laborintus II e Naturale (Teatro Alighieri).