English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

eventi

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

Fra luglio e settembre 2012 hanno avuto luogo numerosi concerti con musiche di Luciano Berio. Qui di seguito si propone una selezione di appuntamenti di particolare rilievo (per l'elenco completo cfr. il Calendario delle esecuzioni). Il 31 luglio, nella cornice dei Salzburger Festspiele, Pablo Heras-Casado dirige il Klangforum Wien con il mezzosoprano Elīna Garanča in Folk Songs. Il 7 e 8 agosto, in occasione del Festival Mostly Mozart del Lincoln Center di New York, la Mostly Mozart Festival Orchestra, diretta da Susanna Mälkki, esegue Rendering, mentre l'8 agosto i musicisti dell'International Contemporary Ensemble portano in concerto Sequenza I, Sequenza II e Sequenza VIII. Il 23 settembre alcuni studenti del Koninklijk Conservatorium e del Codarts di Rotterdam eseguono Sequenza I, III, IV, V, VII, VIII, X e XII (Kees van Baarenzaal, Koninklijk Conservatorium, Den Haag). Il 28-29-30 settembre il Muziekgebouw aan 't IJ di Amsterdam dedica un festival di tre giorni alla musica di Luciano Berio: il 28 la KC Codarts Symphony Orchestra, assieme ai Synergy Vocals, esegue Rendering e Sinfonia diretta da Etienne Siebens; il 29 Arie van Beek dirige Coro e Folk Songs con la Cappella Amsterdam e il Doelenensemble. Il 30 settembre sono previsti tre diversi concerti in cui vengono eseguiti Laborintus II (Conservatorium van Amsterdam diretto da Arnold Marinissen), Calmo, Chemins II e IV, El mar la mar (Asko|Schönberg diretto da Reinbert de Leeuw) e Sequenza I, III, VIII, IX, X, XIII, XIV, con un omaggio straordinario del Calefax Reed Quintet a Sequenza IX.

Mike Patton e Laborintus II

in
Evento

Il 3 luglio 2012 è uscito per l'etichetta Ipecac Recordings Laborintus II, tributo a Luciano Berio del performer statunitense Mike Patton. Il progetto discografico è il risultato della collaborazione fra Patton, l'Ictus Ensemble e il Nederlands Kamerkoor, che propongono in questo CD la registrazione di Laborintus II presentata nel giugno 2010 all'Holland Festival di Amsterdam, sotto la direzione di Georges-Elie Octors e con Mike Patton nel ruolo di voce recitante.

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

Tra aprile e giugno 2012 il calendario dei concerti si presenta ricco di eventi interessanti. Qui di seguito ve ne proponiamo una piccola selezione. Dal 21 al 28 aprile l'Ensemble Intercontemporain, diretto da Alain Altinoglu, porta in tournée Folk Songs con il mezzosoprano Nora Gubisch; il tour toccherà le città di Madrid (21.04), Lione (23.04), Parigi (25.04) e Bordeaux (28.04).
Il 28 aprile a Manchester, presso la University of Salford, Marco Visconti-Prasca dirige la University of Salford Sinfonietta in Laborintus II, con la partecipazione di Federico Sanguineti (voce recitante). L'8 maggio, nella cornice della stagione Green Umbrella della Los Angeles Philharmonic, Jeffrey Milarsky dirige il mezzosoprano Kiera Duffy e il LA Phil New Music Group in Recital for Cathy. Ad Amburgo Geoffrey Paterson dirige gli Hamburger Symphoniker in Tempi concertati e Rendering (31.05).
Uno degli appuntamenti più rilevanti della primavera del 2012 è senz'altro l'esecuzione di Ofanìm il 9 giugno a La Cité de la Musique di Parigi, nel quadro del Festival ManiFeste 2012 dell'Ircam: per l'occasione Susanna Mälkki dirige l'Ensemble Intercontemporain, il coro di bambini Maîtrise de Radio France guidato da Sofi Jeannin, e il soprano Esti Kenan Ofri; la realizzazione del live electronics è affidata a Francesco Giomi e Damiano Meacci (Centro Tempo Reale, Firenze).

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

Fra inizio febbraio e fine marzo 2012 sono numerosi i concerti con musiche di Luciano Berio. Tra questi ve ne segnaliamo alcuni qui di seguito. Febbraio si apre con sei esecuzioni di Rendering: tre a Düsseldorf, dove Andrey Boreyko dirige i Düsseldorfer Symphoniker (3, 5 e 6 febbraio) e tre a Karlsruhe, con la Badische Staatskapelle diretta da Johannes Willig (5, 6 e 9 febbraio). Il 18 e 19 febbraio l'Orchestre Symphonique Région Centre, diretta da Jean-Yves Ossonce, esegue Requies nel Grand Théâtre di Tours. Il 1° marzo, nella cornice del Festival of Modern Music di Reykjavik, la Iceland Symphony Orchestra esegue Accordo sotto la direzione di Ilan Volkov. Il 13 marzo verrà trasmessa su France Musique l'esecuzione di A-ronne dei Neue Vocalsolisten Stuttgart, tenutasi il 16 febbraio al Grand Théâtre de l’Opéra de Dijon.

Prossimi appuntamenti con musiche di Berio

in
Concerto

Fra fine ottobre e inizio dicembre 2011 numerosi concerti avranno in programma musiche di Luciano Berio. Ne abbiamo selezionati alcuni, che riportiamo qui di seguito. Il 28 ottobre, a Monaco, David Robertson dirige la Sinfonieorchester des Bayerischen Rundfunks e i Synergy Vocals in Sinfonia. Dal 5 al 9 novembre la Mahler Chamber Orchestra, diretta da Theodor Currentzis, porta in tournée Folk Songs in Germania e Polonia. I concerti, che vedono la partecipazione del mezzosoprano Malena Ernman, sono in programma a Berlino (5.11, Radialsystem), Poznan (7.11, Aula Universytechka), Varsavia (8.11, Filharmonia Naradowa) e Cracovia (9.11, Filharmonia Krakowska). Il 1° dicembre il Muziekgebouw di Amsterdam ospita una serata interamente dedicata a Berio: l'Ensemble Modern, diretto da Hartmut Keil, esegue Différences, Folk Songs, Sequenza III (Jenny Carlstedt), Sequenza V (Uwe Dierksen), Sequenza X (Valentin Garvie), and Sequenza XIV (Michael M. Kasper).

Dieci concerti con musica di Berio alla Philharmonie di Berlino

in
Concerto

Nel quadro della stagione 2011-2012 dei Berliner Philharmoniker sono in programma dieci appuntamenti dedicati alla musica di Luciano Berio. Il 22, 23 e 24 settembre i Berliner portano in concerto Rendering, diretti da Semyon Bychkov, e Sequenza VII, eseguita da Albrecht Mayer, primo oboe dell’orchestra. Dal 20 al 22 ottobre sono in programma le Quatre dédicaces sotto la direzione di Pablo Heras-Casado. A seguire due concerti nell’ambito delle «Late Nights» alla Philharmonie: il 28 e 29 ottobre Olaf Ott esegue Sequenza V per trombone e Simon Rattle, con il mezzosoprano Magdalena Kožená e alcuni membri dei Berliner, sarà interprete dei Folk Songs; il 10 dicembre il violinista Andreas Buschatz esegue Sequenza VIII.

«Passaggio e dintorni»

in
Evento

Sono in linea gli atti provvisori di «Passaggio e dintorni», prima giornata di studi del progetto Il teatro di Luciano Berio svoltasi a Venezia, Fondazione Giorgio Cini, il 25 settembre 2010 (cfr. http://www.lucianoberio.org/node/1261?1169851783=1).
Gli interventi possono essere scaricati dal sito della D.M.C.E. (Dramaturgie Musicale Contemporaine en Europe) dell'«Université de Paris 8» cliccando sul seguente link: http://www2.univ-paris8.fr/DMCE/page.php?page=9
Il download dei testi è possibile previa semplice iscrizione al sito del D.M.C.E.

Le Sequenze di Berio ad Oslo

in
Concerto

L'edizione 2011 di ULTIMA Oslo Contemporary Music Festival ospita numerosi concerti dedicati alle Sequenze di Luciano Berio. Nella cornice del Festival, che avrà luogo nella prima metà di settembre, le Sequenze verranno eseguite da Marino Formenti (Sequenza IV, 08/09), Garth Knox (Sequenza VI, 10/09), Rolf Borch (Sequenza V, 13/09), Karin Hellqvist, Håkon Thelin, Ensemble Recherche (Sequenza VIII, XIVb, I, VII, 14/09), Guri Egge, Thomas Kjekstad, Grzegorz Miszczyszyn (Sequenza III, XI, XIII, 15/09), Sava Stoianov e Juan Carlos Gavoyo (Sequenza X, 16/09). Il 13 settembre si terrà inoltre un workshop dedicato alle Sequenze, con la partecipazione di Luca Francesconi e dei musicisti dell'Ensemble Recherche.

Berio a Dartington

in
Evento

L’edizione 2011 della Dartington Summer School, presso la quale Berio insegnò nell’estate 1961, è costellata da numerose esecuzioni e iniziative didattiche dedicate alla sua musica. I Duetti per due violini sono al centro del corso di composizione (6-13 agosto), A-Ronne a quello del corso sul «teatro vocale» di Berio, che culmina in un concerto che comprende anche Sequenza III e Cries of London (25 agosto). Sono previste inoltre esecuzioni delle Sequenze VII, X, XIV, Gesti, Lied, Opus Number Zoo, E si fussi pisci.

«Sequenza VIII» con Alina Ibragimova e i Quay Brothers al Manchester International Festival

in
Concerto

Nel corso del mese di luglio 2011, Alina Ibragimova esegue la Sequenza VIII per violino solo in numerosi concerti nel quadro del Manchester International Festival. I concerti, che si tengono alla Chetham's School of Music di Manchester (1-17 luglio), vengono replicati alla Wiltons Music Hall London (25-26-27 luglio), in collaborazione con il Barbican Centre. Il programma include, inoltre, lavori di Bach, Biber e Bartók. Installazioni video dei registi e stage designers The Quay Brothers saranno parte integrante della performance.