English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

HOMEdx_ita.jpg

.

FotoNuovaHome.jpg

Luciano Berio, pagina manoscritta da Una melodia di Gustav Mahler. Note sull’”Andante” della Sesta Sinfonia (in Colloque International Gustav Mahler, Paris 1986, pp. 108-115: 110, ora in Luciano Berio, Scritti sulla musica, a cura di A.I. De Benedictis, Torino, Einaudi 2013, p. 150).

News e nuovi appuntamenti

Sabato 18 ottobre alle ore 12 andrĂ  in onda sulle frequenze di Radio Classica una puntata del programma “Note d’autore, a tu per tu con i compositori d’oggi” interamente dedicata a Luciano Berio (per le frequenze e lo streaming cliccare qui). La curatrice del volume Luciano Berio: Scritti sulla musica Angela Ida De Benedictis sarĂ  intervistata a proposito del suo lavoro di curatela e piĂč in generale sulla figura e l’importanza del compositore nel panorama musicale del Novecento. Il programma potrĂ  essere ascoltato in replica domenica 19 ottobre alle ore 23 e successivamente in podcast sul canale Soundcloud di RadioClassica.
Dal 12 al 19 novembre, all’OpĂ©ra di Nizza sotto la direzione musicale di Roland Böer e le scene di Federico Grazzini andrĂ  in scena il dramma lirico Turandot di Giacomo Puccini con il finale composto da Luciano Berio nel 2001.
Il 13 novembre al Teatro ColĂłn di Buenos Aires Emilio Pomarico dirigerĂ  la Buenos Aires Philarmonic Orchestra e il Coro DiapasĂłn Sur in Coro.
I Duetti di Berio sono in programma nel Festival d'Automne di Parigi in due diverse occasioni. Il 22 e 26 novembre e il 6 dicembre una selezione di Duetti viene affiancata a estratti di Ambidextre di Macé e Kontatke di Stockhausen in un creativo mosaico eseguito dagli studenti della Rameau middle school a Versailles diretti da Christophe Junivart.
Workwhitinwork, la celebre interpretazione di William Forsythe dei Duetti di Berio, sarĂ  in scena a Parigi (17-26 novembre) e in altri luoghi e date con il Ballet de l’OpĂ©ra de Lyon all'interno di un "Ritratto" del coreografo americano, presentato nella cornice del Festival d’Automne.

Per il calendario completo delle esecuzioni cliccare qui.

Il 24 luglio 1999 l'azione musicale Cronaca del Luogo di Luciano Berio con il testo di Talia Pecker Berio inaugurava al Felsenreitschule i Salzburger Festspiele. Desideriamo celebrare il quindicesimo anniversario di questa premiĂšre con documenti, foto e una testimonianza audio tratta da un'intervista a Luciano Berio e Talia Pecker Berio curata da Michele dall'Ongaro per RAI Radio 3.
L'estate 2014 segna anche un'altra importante ricorrenza per il teatro di Luciano Berio con i trent'anni dalla prima esecuzione di Un Re in ascolto al Kleines Festspielhaus di Salisburgo sotto la direzione di Lorin Maazel.
Questa ricorrenza verrĂ  segnalata in agosto con una ricca selezione di documenti e rappresenterĂ  anche un omaggio del Centro Studi Luciano Berio a Lorin Maazel, scomparso il 13 luglio 2014.

Per accedere ai documenti su Cronaca del Luogo cliccare qui.

Il 27 maggio ricorre l'undicesimo anniversario della morte di Luciano Berio. Desideriamo segnalare questa data con una selezione di alcuni momenti salienti dell'ultima intervista del compositore tratta dal video Omaggio. Registrata a Roma l'8 aprile 2003, l'intervista Ăš stata condotta da Gillian Moore e ShĂąn MacLennan per il Southbank Centre di Londra che nel 2004 realizzĂČ un festival dedicato interamente al compositore dal titolo ÖČ«Omaggio: a Celebration of Luciano Berio».
Luciano Berio, a partire dalle domande dei due intervistatori, racconta alcune tappe fondamentali del suo percorso umano e artistico: la sua esperienza di musicista, il suo legame con la cultura e la musica popolare, una riflessione sulla tecnologia. La testimonianza si chiude con un intenso pensiero rivolto al futuro della musica, alle modalità di ascolto e all'unità dell'esperienza musicale nelle sue interazioni tra tradizione classica, pop, jazz: «There are certain deep, solid roots in what we do that cannot be changed or destroyed».

Per ascoltare alcuni estratti dell'intervista, cliccare qui.