English | Italiano

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Il CSLB ha aderito al progetto “Pegaso” di Dottorato interregionale in Storia delle Arti e dello Spettacolo, promosso e finanziato dalla Regione Toscana. Il progetto, di durata triennale, nasce da una collaborazione fra le Università di Firenze, Siena e Pisa, e sarà attivo a partire dal 2013.

A seguito del progetto di ricognizione di materiali autografi, audio e video, di Luciano Berio avviato nel 2010, sono stati presi contatti con varie istituzioni per ottenere copie degli stessi materiali da inserire negli archivi del CSLB. Nel corso del 2011 è stato acquisito in copia l’intero fondo sonoro e video del Teatro alla Scala relativo ad opere di Berio o dirette dal compositore, tra cui Un re in ascolto, Outis e La vera storia. Tale fondo è attualmente visionabile anche presso la Paul Sacher Stiftung di Basilea.

È in stampa presso la casa editrice Feltrinelli il cofanetto dedicato alla trasmissione televisiva C’è musica e musica, realizzata nel 1972 da Luciano Berio per la RAI, con la cura di Vittoria Ottolenghi e la regia di Gianfranco Mingozzi. Edito nella collana Real Cinema, in collaborazione con Rai Trade e il Centro Studi Luciano Berio, il cofanetto contiene l’integrale del ciclo – composto da 12 puntate a colori – e un volume con interventi di Umberto Eco, Michele dall’Ongaro, Ulrich Mosch, testi d'epoca dello stesso Luciano Berio, la trascrizione di tutte le puntate realizzata da Federica Di Gasbarro e una sezione documentaria. Il cofanetto uscirà in libreria il prossimo 19 giugno 2013.

Nel 1975 Berio vinse il prestigioso Prix Italia con Diario immaginario, opera radiofonica esemplare realizzata presso lo Studio di Fonologia della RAI di Milano in collaborazione con Vittorio Sermonti (autore del testo, da Molière) e Giorgio Pressburger (regia). A distanza di oltre trentacinque anni Diario immaginario è stato finalmente pubblicato nella sua versione originale (finora inedita e conservata presso gli archivi della RAI) nel cofanetto L’immaginazione in ascolto. Il Prix Italia e la sperimentazione radiofonica, curato da Angela Ida De Benedictis e Maddalena Novati per le edizioni Rai-Trade/Die Schachtel.

Grazie a un finanziamento della Ernst von Siemens Stiftung di Monaco, il Centro Studi Luciano Berio si avvale per il triennio 2012-2014 della collaborazione scientifica di Angela Carone, studiosa della musica e del pensiero di Berio. La ricercatrice collaborerà a un progetto editoriale in più volumi dedicato agli scritti editi e inediti nonché alle interviste di Luciano Berio. I volumi, di prossima pubblicazione per i tipi Einaudi (2012-2014), saranno accolti nella collana «Opere di Luciano Berio», a cura di Talia Pecker Berio, già sede di Un ricordo al futuro. Lezioni americane (Einaudi 2006).